giovedì 30 ottobre 2014

Lezione di sabato 25 ottobre

Con un sole sfolgorante, siamo andati in forze al Terzo cancello, guidati da Patrizia Battistini. Un paio di foto per scaldarsi un po'...




Eravate tutti presenti, quindi il lavoro del pomeriggio lo tralascio.

Consigli per il GRUPPO GRAFICA:

terminate l'Hexaplex trunculus a matita, e provate a farlo anche a china (penna 0.1 o 0.2 o pennino molto sottile). Ciò richiede una grande attenzione sui bianchi, andate pianino e tranquilli. 
Niente paura, perché se mettete attenzione in ogni segno, A PRESCINDERE dal risultato finale, rinforzate enormemente il coordinamento tra mano e mente. 
Se l'attenzione cala, lo vedrete subito, ma fa nulla! E ricordatevi di ...respirare : )

Per Stefania: trovati un modello reale- un rametto, un frutto- e riproducilo a matita facendo attenzione che i segni che tracci diano anche un senso di volume o direzione, insomma che seguano i piani tridimensionali ( non come le uova del fratino nella fotocopia)

GRUPPO COLORE (ma anche gli altri se vogliono):
Esercizio di composizione 1.

Prendete 2 fogli A4, uno ponetelo orizzontale, l'altro verticale.
Divideteli in 4 con un righello, tracciando due righe a matita.
In questo modo avete 8 rettangoli.
Ora, all'interno di ogni rettangolo realizzate una cornice a formato verticale- o orizzontale- di larghezze variabili.
In questo modo avete 4 formati orizzontali differenti e 4 verticali differenti.

In ognuno di questi spazi disponete: 3 righe orizzontali- 3 o 5 verticali- 3 forme tonde di misura diversa.
Per la disposizione sentitevi liberi di giocare, ma tenete presente gli spazi "vuoti".

Scegliete i 2 risultati che preferite e copiateli sulla carta grigia.
Campite poi di bianco e nero le aree che volete, ricordando i consigli che vi ho dato sabato.

Cercate di accettare questo lavoro puramente geometrico, perché disinnesca l'area sinistra del cervello. 

Ci vediamo l'8, buone Feste.

Nessun commento:

Posta un commento